Gli obiettivi prioritari che il nostro Ente si pone sono l’applicazione di criteri di eguaglianza per utenti ed operatori, il diritto di scelta da parte dell’ospite, il miglioramento continuo della professionalità degli operatori, l’efficienza e l’efficacia delle prestazioni erogate, la partecipazione e la sicurezza degli utenti e degli operatori.
Il nostro Ente tende al miglioramento costante della qualità di vita dell’utente agendo sulla struttura, sull’assistenza medica, infermieristica, sui tempi, sugli orari e sulla qualità del servizio.

Le prestazioni erogate dal nostro Ente, che si possono suddividere in sanitarie, sociali e residenziali-alberghiere, consistono nel trattamento in lungodegenza di ospiti geriatrici, di età superiore a 60 anni (fatta eccezione per casi particolari) non autosufficienti. All’ingresso in struttura, l’ospite accreditato viene preso in carico nei confronti del SSN, mentre per l’ospite autorizzato i servizi vengono garantiti attraverso le norme previste dal SSR come per ogni cittadino. Il controllo della regolarità e dell’adeguatezza delle prestazioni fornite è costantemente svolto dall’ASL di competenza nel rispetto della normativa vigente.

Sono trattate tutte le patologie croniche stabilizzate dell’età geriatria, che necessitano di terapia medica, oltre alla maggior parte delle loro riacutizzazioni; non sono trattate tutte le patologie di pertinenza chirurgica, che richiedono il ricovero in ambito ospedaliero. Le visite specialistiche, quando necessarie, sono svolte per alcune branche da Specialisti interni, convenzionati (fisiatria, psichiatria), per tutte le altre da specialisti del SSN. Qualora gli ospiti avessero bisogno di ricovero presso istituti di cura, o di visite mediche all’esterno della struttura, i parenti dovranno mettersi in comunicazione direttamente con il/la responsabile della fondazione. Nel caso di ricovero ospedaliero, o assenza dalla struttura per altri motivi, la R.S.A. è sollevata da ogni onere di assistenza nei confronti dell’ospite ricoverato o comunque assente. Anche gli utenti esterni possono avvalersi, In forma privata, del servizio di consulenza del medico fisiatra, e psichiatra da fissare previo appuntamento con il referente di reparto.








Casa di riposo, Sarnico